Comunicato stampa in merito all’articolo dell’Unione Sarda del 13/03/2016

Il Tennis Club non paga l’affitto: Arriva Equitalia

Alla scrivente non risulta nessun contenzioso con l’Amministrazione Comunale ma solo delle richieste fatte dal funzionario allo sport che al momento stiamo valutando con l’attenzione, prudenza e rispetto che merita la questione.

Quanto è riportato nel giornale il 13/3/2016 è fuorviante circa i reali rapporti tra ASD ed Ente Comunale.

In particolare il debito citato nell’articolo è privo di elementi contrattuali che obblighino l’ASD al pagamento e ciò trova ulteriore conferma anche in quanto dichiarato dagli amministratori in occasione del Consiglio comunale del 4/2/2016.

Anzi, è proprio a seguito di quella seduta, che abbiamo ritenuto doveroso richiedere un accesso agli atti, presentata il 02/03/2016, in quanto in occasione della seduta medesima è stato ripetutamente dichiarato che non c’era nessun contratto che obbligasse l’Associazione al pagamento dei canoni.

Invitiamo chi vorrà verificare, a leggere i verbali della seduta di cui sopra ed in particolare le dichiarazioni dell’Assessore allo Sport Dr.ssa Jessica Mostallino.

Pur comprendendo le necessità che spingono l’Amministrazione Comunale a fare cassa, ci troviamo in totale disaccordo con le richieste portate avanti, in quanto non prendono in considerazioni le nostre posizioni rifiutando di fatto fino ad ora il più volte sollecitato incontro congiunto con il Sindaco, il Segretario, il funzionario dell’Assessorato allo Sport ed al Patrimonio.

L’incontro è essenziale per il riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale degli investimenti effettuati dall’ASD per il miglioramento ed il mantenimento in sicurezza della struttura che solo per gli anni 2012-2015 sfiora i € 30.000,00 per interventi straordinari, come si evince anche dall’ultima richiesta del 14/03/2016.

A conferma di quanto dichiariamo basterebbe un semplice sopralluogo presso la struttura per rendersi conto che probabilmente, all’interno del patrimonio sportivo comunale, è l’unica che in quasi 30 anni di attività dell’ASD è in ottimo stato.

In conclusione le notizie riportate nel giornale sono infondate e lesive dell’immagine del TC Assemini.

Per quanto concerne i rapporti con l’Amministrazione Comunale siamo in attesa di un incontro con tutte le parti in causa per una definizione bonaria delle questioni in sospeso.

Irene vince ancora…

Ha lasciato ancora una volta il segno allo Sporting Quartu la promessa del nostro Circolo Tennis Irene Garbo.

Dopo la bellissima finale vinta nel torneo di Quarta Categoria dello scorso ottobre, Irene si ripete in finale sempre contro l’atleta di casa Carlotta Lilliu nel tabellone under 14 del torneo giovanile “Premio Fair Player 2016 TENNIS SERVICE di Gavino Sotgia”.

La nostra atleta la settimana scorsa ha anche disputato due turni del torneo BNL presso il TC Cagliari, in particolare, insieme alla talentuosissima Elisa Puggioni della Torres Sassari ha dato vita a un primo match molto intenso e con colpi spettacolari da ambo le parti che hanno suscitato vivo apprezzamento tra gli appassionati presenti. 

Il Direttivo del Tennis Club Assemini esprime soddisfazione per il lavoro svolto nella nostra scuola Tennis dallo staff guidato dall’insegnante Maria Cristina Selis e fa complimenti a Irene per gli ottimi risultati ottenuti.